Navigazione veloce

Servizio Civile Scolastico

La scuola è il luogo privilegiato per la formazione della cittadinanza attiva, democratica, partecipativa e per promuovere azioni educative che sviluppino il senso della cooperazione e dell'appartenenza sociale. La strutturazione di un percorso di SERVIZIO CIVILE SCOLASTICO all'interno della scuola, offre la possibilità anche agli studenti di impiegare una parte del loro tempo in servizi che vadano a beneficio della scuola e quindi della Comunità.
Verranno organizzati:
- incontri di sensibilizzazione con gli studenti sul tema del volontariato e del servizio civile.
- liste di attività realizzabili in orario curricolare o extracurricolare, coinvolgendo tutti gli studenti della scuola secondaria inferiore selezionati in base ad un criterio di compresenza massima mensile.
Il SERVIZIO CIVILE SCOLASTICO, quindi, sarà sviluppato con una formula di 6 ore annuali che ogni studente potrà impiegare a favore della scuola.

11 Dicembre 2018, è il momento di mettersi a disposizione per i futuri studenti della secondaria di primo grado. I ragazzi più grandi accompagnano, presentano ed aiutano i ragazzi delle quinte elementari che il prossimo anno saranno i loro nuovi compagni di strada.
I ragazzi della 1°A hanno realizzato delle infografiche da appendere nella aula dedicata alla Scienza. Attraverso lo studio della "cellula" hanno reso più interessante e visivamente più semplice lo studio della stessa.
I ragazzi della 1°E hanno realizzato delle infografiche da appendere nella aula dedicata alla Storia. Attraverso lo studio delle varie epoche hanno elaborato e disegnato una "Linea del Tempo" per rendere più visibili i momenti storici salienti.
I ragazzi della 2°A hanno realizzato una cartina in 3D dell'Europa da appendere nella aula dedicata alla Geografia.
"L'istruzione tra pari rientra nei metodi di apprendimento "a mediazione sociale", come l'apprendimento cooperativo e l'insegnamento reciproco", così ci dice Wikipedia; nella nostra scuola, ormai da anni, è un'azione irrinunciabile, questo dato ce lo danno tutti i giorni i ragazzi, che nei pomeriggi si alternano per aiutare i loro compagni a ripassare o prepararsi ad argomenti scolastici che non hanno ben compreso.
I ragazzi della 3°B si sono identificati imbianchini per rendere più carine e pulite alcune aule della scuola secondaria "Dante Alighieri".
I ragazzi della 3°G hanno incontrato alcuni Nonni del territorio Quarratino che frequentano un Centro di aggregazione Sociale della terza età. I ragazzi si sono prima preparati alcune domande da fare, per poi incontrare, preparati, i nonni e con loro scambiarsi ed arricchirsi a vicenda.
Senza una buona base non si può crescere. È un po' il motto che alcuni studenti hanno fatto loro, immedesimandosi in montatori di arredi costruendo tavoli per loro ed i loro compagni di scuola.
L'idea è semplice quanto importante. Realizzare un orto scolastico che permetta agli studenti di comprendere anche i tempi di madre natura. Oltre a questo l'orto sarà utile per i lavori manuali per tutti gli studenti che la mattina sono con gli insegnanti di sostegno.
La classe 3°E si è impegnata nella raccolta alimentare a favore dell'Emporio Sociale della città. La scuola che incontra il terzo settore che incontra la città. In parole povere una Comunità Educante. La raccolta, divisa in 6 turni da 2 ore, ha prodotto circa Kg 280 tra generi alimentari e non.